venerdì 15 dicembre 2017

Intercultura: giovani senza confini

 La nostra piccola emittente varca i confini nazionali. Almeno per mezz'ora. Grazie all' Associazione Intercultura che anche quest'anno ci ha permesso di accogliere per una breve intervista alcuni ragazzi che sono in Italia per uno scambio culturale e che provengono da vari Paesi del mondo. Accompagnati dalla volontaria di Intercultura,  Laura Cavaliere sono intervenuti in trasmissione, Maxim che proviene dalla Russia e che resterà in Italia un anno intero, Fernanda, che arriva dal Brasile e che starà in Italia circa due mesi,  e Jessica che invece
proviene dall'Australia. 
«Intercultura - ci ha spiegato Laura - è partner di almeno altri 60 paesi nel mondo ed è conosciuta a livello internazionale come  AFS. Fonda le proprie origini addirittura durante la prima guerra mondiale quando in Francia un gruppo di volontari ambulanzieri trasportavano i corpi dei feriti fuori dai campi di battaglia. La "mission" è quella di aumentare il dialogo interculturale e l'educazione interculturale attraverso gli scambi culturali in giovane età. Noi volontari ci occupiamo di promuovere i programmi per i ragazzi italiani che vogliono andare all'estero esistono programmi annuali, semestrali, e di qualche settimana. Dall'altro lato ci occupiamo di ospitare nelle famiglie i ragazzi provenienti da altri posti del mondo». Hanno quindi preso la parola i ragazzi che ci hanno spiegato da dove arrivano e perchè hanno scelto di venire in Italia per imparare la nostra lingua ed approfondire la nostra cultura. Propongono anche alcuni brani musicali che loro ascoltano ed infine ci hanno fatto conoscere alcune filastrocche e modi di dire dei loro paesi. Per chi volesse conoscere meglio Intercultura, è possibile consultare il sito web: www.intercultura.it oppure visitare la pagina Facebook dell'Associazione.

Ascolta la puntata:







Un breve video di backstage



Le filastrocche proposte dai ragazzi di Intercultura:
Jessica (Australia) 

Fernanda (Brasile) 

Maxim (Russia)




Nessun commento:

Posta un commento

Tutte le sfumature di Arte per la libertà

Puntuale anche quest’anno torna la rassegna culturale “Arte per la libertà”. Un ricco calendario di appuntamenti che ci terranno compagnia...

venerdì 15 dicembre 2017

Intercultura: giovani senza confini

 La nostra piccola emittente varca i confini nazionali. Almeno per mezz'ora. Grazie all' Associazione Intercultura che anche quest'anno ci ha permesso di accogliere per una breve intervista alcuni ragazzi che sono in Italia per uno scambio culturale e che provengono da vari Paesi del mondo. Accompagnati dalla volontaria di Intercultura,  Laura Cavaliere sono intervenuti in trasmissione, Maxim che proviene dalla Russia e che resterà in Italia un anno intero, Fernanda, che arriva dal Brasile e che starà in Italia circa due mesi,  e Jessica che invece
proviene dall'Australia. 
«Intercultura - ci ha spiegato Laura - è partner di almeno altri 60 paesi nel mondo ed è conosciuta a livello internazionale come  AFS. Fonda le proprie origini addirittura durante la prima guerra mondiale quando in Francia un gruppo di volontari ambulanzieri trasportavano i corpi dei feriti fuori dai campi di battaglia. La "mission" è quella di aumentare il dialogo interculturale e l'educazione interculturale attraverso gli scambi culturali in giovane età. Noi volontari ci occupiamo di promuovere i programmi per i ragazzi italiani che vogliono andare all'estero esistono programmi annuali, semestrali, e di qualche settimana. Dall'altro lato ci occupiamo di ospitare nelle famiglie i ragazzi provenienti da altri posti del mondo». Hanno quindi preso la parola i ragazzi che ci hanno spiegato da dove arrivano e perchè hanno scelto di venire in Italia per imparare la nostra lingua ed approfondire la nostra cultura. Propongono anche alcuni brani musicali che loro ascoltano ed infine ci hanno fatto conoscere alcune filastrocche e modi di dire dei loro paesi. Per chi volesse conoscere meglio Intercultura, è possibile consultare il sito web: www.intercultura.it oppure visitare la pagina Facebook dell'Associazione.

Ascolta la puntata:







Un breve video di backstage



Le filastrocche proposte dai ragazzi di Intercultura:
Jessica (Australia) 

Fernanda (Brasile) 

Maxim (Russia)




Nessun commento:

Posta un commento