sabato 19 novembre 2016

La "Bottega di tutti i colori": un negozio dal clima familiare

 “Un posto semplice, familiare, in cui il profitto è all'ultimo posto e al centro c’è lo stare insieme”. Descrive con queste parole, Daria Giordani, la bottega “Di tutti i colori”, che nelle scorse settimane ha riaperto a Santa Maria Maddalena, completamente rimessa a nuovo.
Daria è l’ospite della puntata di Radio Volontariato in onda nella seconda metà di novembre, chiamata a raccontarci questo particolare progetto di solidarietà, nato nel 2008 nella frazione di Occhiobello:
una bottega di vestiti e altro materiale usato, che coinvolge come operatori persone in difficoltà. Aperta tutti i giorni, mattina e pomeriggio, la bottega è un vero e proprio negozio. “Abbiamo scelto il termine ‘bottega’ perché è un luogo familiare, dove ci si sente a casa, si intrecciano relazioni di amicizia e solidarietà. Qualcosa di semplice, artigianale”. 
Un negozio ben diverso, insomma, dai luoghi “freddi” e impersonali della grande distribuzione, più attento alle persone che al danaro.
Il progetto è frutto della collaborazione tra la cooperativa La Fraternità, la Comunità Papa Giovanni XXIII e l’associazione Di Tutti i Colori. Qui è possibile donare o acquistare abiti o altri oggetti usati, rimessi a nuovo dai volontari. Oltre agli abiti, la bottega dona una nuova vita anche a chi si trova in situazioni di difficoltà economica, svantaggio o emarginazione: sono circa 40 le persone che si sono inserite in questa attività nel corso degli anni.
Oltre Francesco Casoni e Andrea Gardina, la puntata vede l’esordio di Elena Tomasi, giovane volontaria in Servizio civile al Centro servizi volontariato, che affiancherà i conduttori nella gestione della trasmissione.

Ascolta la puntata






Nessun commento:

Posta un commento