lunedì 14 novembre 2016

Dalla Thailandia, da Hong Kong e dalla Turchia in Italia con Intercultura

Tre giovani studentesse provenienti da tra nazioni diverse, sono le ospiti di questa puntata di Ponte Radio. Si trovano in Italia per imparare la nostra lingua, grazie all'associazione Intercultura rappresentata per l'occasione da Laura Cavaliere. Le tre ragazze che abbiamo avuto modo di conoscere e che si presentano ai radioascoltatori nel corso della puntata sono: Haze, di Hong Kong, Lara, proveniente dalla Turchia, precisamente da Ankara, e Wava proveniente dalla Thailandia.
Diverse per lingua, per cultura e per religione, perché Haze è protestante, Lara è musulmana e Wava è buddista. Stanno vivendo assieme questa esperienza e resteranno a Rovigo fino a luglio.
Oltre a loro, in trasmissione è intervenuto anche Alberto Moretto, di Villadose, che ha trascorso un anno in Argentina. Un tempo sufficiente, come lo stesso Alberto ci ha rivelato, per innamorarsi e volerci ritornare quanto prima.
«Intercultura è una associazione Onlus - ha detto Laura - ed ha l'obiettivo di creare un dialogo interculturale attraverso scambi studenteschi per ragazzi dai 15 ai 17 anni. E' partner di AFS, è nata come associazione di volontari che vennero in Italia durante la prima guerra mondiale per raccogliere le vittime ed i feriti dai campi di battaglia. Erano volontari ambulanzieri che venivano in soccorso a popolazioni amiche in guerra. Poi hanno deciso di continuare, anche dopo la fine dei conflitti, questi rapporti di amicizia e sono nati appunto questi scambi. I ragazzi sono ospitati presso le famiglie e qui hanno modo di imparare la lingue del paese che li ospita. E' attiva sia nell'accoglienza di ragazzi stranieri in Italia ma anche nell'organizzare periodi di studio all'estero per ragazzi italiani». Laura ha trascorso con Intercultura un anno negli Stati Uniti tra il 2004 e il 2005 e poi ha deciso di dedicarsi all'associazione come volontaria.
Con le nostre tre ospiti, ci siamo divertiti a chiedere loro di scrivere e di leggere uno scioglilingua tipico del loro paese di origine, ed abbiamo deciso di inserirlo anche qui sul blog, perchè ci sembra interessante evidenziare la loro diversità di scrittura.

Ascolta la puntata





Scioglilingua di Lara (Turchia)
Scioglilingua di Wava (Thailandia)
Scioglilingua di Haze (Hong Kong)

Nessun commento:

Posta un commento

lunedì 14 novembre 2016

Dalla Thailandia, da Hong Kong e dalla Turchia in Italia con Intercultura

Tre giovani studentesse provenienti da tra nazioni diverse, sono le ospiti di questa puntata di Ponte Radio. Si trovano in Italia per imparare la nostra lingua, grazie all'associazione Intercultura rappresentata per l'occasione da Laura Cavaliere. Le tre ragazze che abbiamo avuto modo di conoscere e che si presentano ai radioascoltatori nel corso della puntata sono: Haze, di Hong Kong, Lara, proveniente dalla Turchia, precisamente da Ankara, e Wava proveniente dalla Thailandia.
Diverse per lingua, per cultura e per religione, perché Haze è protestante, Lara è musulmana e Wava è buddista. Stanno vivendo assieme questa esperienza e resteranno a Rovigo fino a luglio.
Oltre a loro, in trasmissione è intervenuto anche Alberto Moretto, di Villadose, che ha trascorso un anno in Argentina. Un tempo sufficiente, come lo stesso Alberto ci ha rivelato, per innamorarsi e volerci ritornare quanto prima.
«Intercultura è una associazione Onlus - ha detto Laura - ed ha l'obiettivo di creare un dialogo interculturale attraverso scambi studenteschi per ragazzi dai 15 ai 17 anni. E' partner di AFS, è nata come associazione di volontari che vennero in Italia durante la prima guerra mondiale per raccogliere le vittime ed i feriti dai campi di battaglia. Erano volontari ambulanzieri che venivano in soccorso a popolazioni amiche in guerra. Poi hanno deciso di continuare, anche dopo la fine dei conflitti, questi rapporti di amicizia e sono nati appunto questi scambi. I ragazzi sono ospitati presso le famiglie e qui hanno modo di imparare la lingue del paese che li ospita. E' attiva sia nell'accoglienza di ragazzi stranieri in Italia ma anche nell'organizzare periodi di studio all'estero per ragazzi italiani». Laura ha trascorso con Intercultura un anno negli Stati Uniti tra il 2004 e il 2005 e poi ha deciso di dedicarsi all'associazione come volontaria.
Con le nostre tre ospiti, ci siamo divertiti a chiedere loro di scrivere e di leggere uno scioglilingua tipico del loro paese di origine, ed abbiamo deciso di inserirlo anche qui sul blog, perchè ci sembra interessante evidenziare la loro diversità di scrittura.

Ascolta la puntata





Scioglilingua di Lara (Turchia)
Scioglilingua di Wava (Thailandia)
Scioglilingua di Haze (Hong Kong)

Nessun commento:

Posta un commento