lunedì 30 dicembre 2013

Indomita, la straordinaria vita di Maria Antonietta Avanzo


Il nostro Polesine è una terra ricca di personaggi di spicco. Persone formidabili, dotate di intelligenza, capacità, coraggio, spirito di avventura. Persone che magari hanno compiuto imprese al confine con la leggenda e che lo stesso quasi inspiegabilmente sono finite nel dimenticatoio collettivo. Ma per fortuna c’è qualcuno che va a frugare nel cestino della memoria e ripesca queste personalità ricollocandole nel posto d’onore che gli spetta. E’ il caso di Maria Antonietta Avanzo, temeraria automobilista dell’inizio dell’800 pioniera dell’automobilismo e se vogliamo dell’emancipazione femminile. A farcela riscoprire è il libro intitolato “Indomita, la straordinaria vita di Maria Antonietta Avanzo” curato da Luca Malin, graphic designer con il pallino della ricerca storica e presentato ai nostri ascoltatori nella recente puntata di Ponte Radio a cui ha partecipato assieme all’assessore provinciale alla Cultura, Laura Negri. Il libro infatti è stato realizzato anche grazie al sostegno della Provincia di Rovigo.

sabato 21 dicembre 2013

Dal basso all'alto: spazio ai giovani




Raddoppiano le puntate di Radio Volontariato, infatti questo mese sono ospiti quattro giovani che appartengono ai forum giovanili della provincia di Rovigo. Intervistati da Francesco Casoni hanno partecipato Giulia Di Vita e Martina Bonfante del Forum di Canda, Giorgio Mantovani del Forum di Lendinara e Valerio Bragante del Forum di Frassinelle. Sono venuti in radio per parlare del progetto “Dal basso all’alto, spazio ai giovani”, un progetto che già dal titolo fa capire che si tratta di un progetto che intende fare parlare i giovani e per raccogliere dei contenuti. «Il progetto – ha spiegato Martina - è nato dalla collaborazione di due forum giovani che sono quello di Lendinara e di Canda. L’idea era quella di condividere qualche esperienza e di sviluppare delle tematiche che sono molto care a noi giovani ma che spesso non capiamo o di cui non parliamo mai abbiamo perciò deciso di rivolgerci ad una associazione no profit e grazie a questa siamo riusciti a sviluppare questo progetto europeo, perché fa parte del programma “Gioventù in azione”. Principalmente il progetto aveva due scopi: la partecipazione attiva dei giovani che spesso sono al di fuori delle politiche o non sono ascoltati oppure sono loro che non vogliono essere coinvolti. L’altro scopo era quello di fare uscire dall’isolamento il Polesine e fare capire che anche noi ci siamo e che ci sono giovani che hanno interesse a fare qualcosa». 

Ospite Federico Andriolli delle Posse Rossoblù


Nella terza puntata di Linea di Meta, il nuovo programma dedicato alla palla ovale e condotto da Andrea Nalio è ospite Federico Andriolli presidente delle “Posse Rossoblù”. Assieme hanno commentato il terzo turno del campionato di eccellenza, che ha visto il Rovigo vincere a San Donà per 27 a 21. “Il Rovigo quest’anno ci sta dando soddisfazioni, - ha detto Federico - penso che anche in futuro continueremo di questo passo. Anche se non giochiamo bene vinciamo, poi visto che abbiamo dei tre quarti molto forti, in primavera quando i campi saranno in condizioni migliori penso che ci sarà da divertirsi in ogni caso, anche se non necessariamente in termini di risultati ma almeno il bel gioco sarà assicurato». 

venerdì 20 dicembre 2013

Arab Rovigo fa gli auguri di Natale


Valentina e Dounia hanno dedicato una puntata alla Festa del Natale. Come è noto, il Natale è puramente una festa Cristiana, ma sicuramente anche le donne e gli uomini immigrati, di origine musulmana, che vivono in Italia e nella nostra provincia in particolare, si sentono in questi giorni coinvolti dal clima di festa e di euforia generale. 

lunedì 16 dicembre 2013

Il Gruppo Appartamento di Pianeta Handicap



Il Gruppo appartamento è il nuovo progetto dell’Associazione Pianeta Handicap. L’intervista della puntata di Radio Volontariato in onda in questi giorni, ad una giovane volontaria dell’associazione, Elisabetta, è stata il pretesto per farci raccontare di cosa si tratta. Anzitutto, Francesco Casoni ha iniziato, chiedendo alla sua ospite di spiegare a coloro che ancora non la conoscessero, cos’è e di cosa si occupa l’associazione: «Pianeta Handicap promuove l’integrazione di persone disabili adulte – ha detto Elisabetta - attraverso diverse attività come il basket o il laboratorio della ceramica e ormai da diversi anni con il progetto di autonomia durante i weekend.

martedì 3 dicembre 2013

I servizi del Patronato Inca Cgil spiegati da Morena Rizzi


Arab Rovigo ospita Morena Rizzi, direttrice degli uffici del patronato Inca (Istituto nazionale confederale di assistenza) della Cgil di Badia Polesine. Dounia e Valentina hanno trattato con lei le tematiche riguardanti i diritti della pensione e della disoccupazione. «La Cgil è la confederazione italiana dei lavoratori – ha spiegato Morena – ci occupiamo di tutte le tematiche inerenti il lavoro, la previdenza e l’assistenza. Noi come patronato ci focalizziamo sulla tutela dei diritti individuali che sono le disoccupazioni, le pensioni di qualsiasi natura, le invalidità civili gli assegni familiari, rinnovo dei permessi di soggiorno per gli stranieri e poi all’interno della Cgil ci sono tantissimi altri servizi, c’è uno sportello per gli inquilini, uno per il mobbing, un servizio vertenze per chi vanta crediti nei confronti dei datori di lavoro e ci sono tutte le categorie appartenenti ai vari settori lavorativi». 

Nollywood..sì abbiamo scritto bene! E' il cinema nigeriano


Non è Hollywood e forse anche per questo l’hanno chiamata Nollywood. Non ha gli attori, i capitali, la storia del cinema americano. Ma in quanto ad entusiasmo non li bette nessuno. Nollywood è infatti la casa di produzione della Nigeria e la Nigeria è il secondo paesa al mondo per numero di film prodotti. Per fare conoscere il cinema Nigeriano agli ascoltatori di Radio Kolbe, Nicole e Sophie, promotrici dell’iniziativa, sono venute in radio a “Per un pugno di film”, la scorsa settimana. Per fare conoscere il cinema Nigeriano ai rodigini, hanno organizzato un rassegna senza titolo di film africani. A dire il vero non sono molti. Hanno fatto un cartone animato made in Sudafrica intitolato Zambezia, già mandato sugli schermi del teatro don Bosco domenica scorsa, ed un altro film in prima visione italiana che sarà proiettato sabato 7 dicembre alle 17.30 e che ha come titolo “The Champion Sportsman” di Azubuike Erinugha.

Linea di meta con Roberto Roversi



Secondo appuntamento con Linea di meta, la nuova rubrica dedicata al rugby in onda su Radio Kolbe, condotta da Andrea Nalio. Ospite in studio è stato Roberto Roversi, giornalista sportivo ed assieme hanno commentato le prestazioni delle squadre polesane nell’ultimo weekend. Un weekend positivo in quanto tutte le polesane, ad eccezione del Lendinara hanno vinto. Ha vinto il Rovigo a Reggio Emilia (26 a 13) ed hanno vinto pure il Badia Polesine, Villadose e Frassinelle. 

lunedì 30 dicembre 2013

Indomita, la straordinaria vita di Maria Antonietta Avanzo


Il nostro Polesine è una terra ricca di personaggi di spicco. Persone formidabili, dotate di intelligenza, capacità, coraggio, spirito di avventura. Persone che magari hanno compiuto imprese al confine con la leggenda e che lo stesso quasi inspiegabilmente sono finite nel dimenticatoio collettivo. Ma per fortuna c’è qualcuno che va a frugare nel cestino della memoria e ripesca queste personalità ricollocandole nel posto d’onore che gli spetta. E’ il caso di Maria Antonietta Avanzo, temeraria automobilista dell’inizio dell’800 pioniera dell’automobilismo e se vogliamo dell’emancipazione femminile. A farcela riscoprire è il libro intitolato “Indomita, la straordinaria vita di Maria Antonietta Avanzo” curato da Luca Malin, graphic designer con il pallino della ricerca storica e presentato ai nostri ascoltatori nella recente puntata di Ponte Radio a cui ha partecipato assieme all’assessore provinciale alla Cultura, Laura Negri. Il libro infatti è stato realizzato anche grazie al sostegno della Provincia di Rovigo.

sabato 21 dicembre 2013

Dal basso all'alto: spazio ai giovani




Raddoppiano le puntate di Radio Volontariato, infatti questo mese sono ospiti quattro giovani che appartengono ai forum giovanili della provincia di Rovigo. Intervistati da Francesco Casoni hanno partecipato Giulia Di Vita e Martina Bonfante del Forum di Canda, Giorgio Mantovani del Forum di Lendinara e Valerio Bragante del Forum di Frassinelle. Sono venuti in radio per parlare del progetto “Dal basso all’alto, spazio ai giovani”, un progetto che già dal titolo fa capire che si tratta di un progetto che intende fare parlare i giovani e per raccogliere dei contenuti. «Il progetto – ha spiegato Martina - è nato dalla collaborazione di due forum giovani che sono quello di Lendinara e di Canda. L’idea era quella di condividere qualche esperienza e di sviluppare delle tematiche che sono molto care a noi giovani ma che spesso non capiamo o di cui non parliamo mai abbiamo perciò deciso di rivolgerci ad una associazione no profit e grazie a questa siamo riusciti a sviluppare questo progetto europeo, perché fa parte del programma “Gioventù in azione”. Principalmente il progetto aveva due scopi: la partecipazione attiva dei giovani che spesso sono al di fuori delle politiche o non sono ascoltati oppure sono loro che non vogliono essere coinvolti. L’altro scopo era quello di fare uscire dall’isolamento il Polesine e fare capire che anche noi ci siamo e che ci sono giovani che hanno interesse a fare qualcosa». 

Ospite Federico Andriolli delle Posse Rossoblù


Nella terza puntata di Linea di Meta, il nuovo programma dedicato alla palla ovale e condotto da Andrea Nalio è ospite Federico Andriolli presidente delle “Posse Rossoblù”. Assieme hanno commentato il terzo turno del campionato di eccellenza, che ha visto il Rovigo vincere a San Donà per 27 a 21. “Il Rovigo quest’anno ci sta dando soddisfazioni, - ha detto Federico - penso che anche in futuro continueremo di questo passo. Anche se non giochiamo bene vinciamo, poi visto che abbiamo dei tre quarti molto forti, in primavera quando i campi saranno in condizioni migliori penso che ci sarà da divertirsi in ogni caso, anche se non necessariamente in termini di risultati ma almeno il bel gioco sarà assicurato». 

venerdì 20 dicembre 2013

Arab Rovigo fa gli auguri di Natale


Valentina e Dounia hanno dedicato una puntata alla Festa del Natale. Come è noto, il Natale è puramente una festa Cristiana, ma sicuramente anche le donne e gli uomini immigrati, di origine musulmana, che vivono in Italia e nella nostra provincia in particolare, si sentono in questi giorni coinvolti dal clima di festa e di euforia generale. 

lunedì 16 dicembre 2013

Il Gruppo Appartamento di Pianeta Handicap



Il Gruppo appartamento è il nuovo progetto dell’Associazione Pianeta Handicap. L’intervista della puntata di Radio Volontariato in onda in questi giorni, ad una giovane volontaria dell’associazione, Elisabetta, è stata il pretesto per farci raccontare di cosa si tratta. Anzitutto, Francesco Casoni ha iniziato, chiedendo alla sua ospite di spiegare a coloro che ancora non la conoscessero, cos’è e di cosa si occupa l’associazione: «Pianeta Handicap promuove l’integrazione di persone disabili adulte – ha detto Elisabetta - attraverso diverse attività come il basket o il laboratorio della ceramica e ormai da diversi anni con il progetto di autonomia durante i weekend.

martedì 3 dicembre 2013

I servizi del Patronato Inca Cgil spiegati da Morena Rizzi


Arab Rovigo ospita Morena Rizzi, direttrice degli uffici del patronato Inca (Istituto nazionale confederale di assistenza) della Cgil di Badia Polesine. Dounia e Valentina hanno trattato con lei le tematiche riguardanti i diritti della pensione e della disoccupazione. «La Cgil è la confederazione italiana dei lavoratori – ha spiegato Morena – ci occupiamo di tutte le tematiche inerenti il lavoro, la previdenza e l’assistenza. Noi come patronato ci focalizziamo sulla tutela dei diritti individuali che sono le disoccupazioni, le pensioni di qualsiasi natura, le invalidità civili gli assegni familiari, rinnovo dei permessi di soggiorno per gli stranieri e poi all’interno della Cgil ci sono tantissimi altri servizi, c’è uno sportello per gli inquilini, uno per il mobbing, un servizio vertenze per chi vanta crediti nei confronti dei datori di lavoro e ci sono tutte le categorie appartenenti ai vari settori lavorativi». 

Nollywood..sì abbiamo scritto bene! E' il cinema nigeriano


Non è Hollywood e forse anche per questo l’hanno chiamata Nollywood. Non ha gli attori, i capitali, la storia del cinema americano. Ma in quanto ad entusiasmo non li bette nessuno. Nollywood è infatti la casa di produzione della Nigeria e la Nigeria è il secondo paesa al mondo per numero di film prodotti. Per fare conoscere il cinema Nigeriano agli ascoltatori di Radio Kolbe, Nicole e Sophie, promotrici dell’iniziativa, sono venute in radio a “Per un pugno di film”, la scorsa settimana. Per fare conoscere il cinema Nigeriano ai rodigini, hanno organizzato un rassegna senza titolo di film africani. A dire il vero non sono molti. Hanno fatto un cartone animato made in Sudafrica intitolato Zambezia, già mandato sugli schermi del teatro don Bosco domenica scorsa, ed un altro film in prima visione italiana che sarà proiettato sabato 7 dicembre alle 17.30 e che ha come titolo “The Champion Sportsman” di Azubuike Erinugha.

Linea di meta con Roberto Roversi



Secondo appuntamento con Linea di meta, la nuova rubrica dedicata al rugby in onda su Radio Kolbe, condotta da Andrea Nalio. Ospite in studio è stato Roberto Roversi, giornalista sportivo ed assieme hanno commentato le prestazioni delle squadre polesane nell’ultimo weekend. Un weekend positivo in quanto tutte le polesane, ad eccezione del Lendinara hanno vinto. Ha vinto il Rovigo a Reggio Emilia (26 a 13) ed hanno vinto pure il Badia Polesine, Villadose e Frassinelle.