sabato 17 febbraio 2018

Luciano, insegnare karate è la mia vita

 La passione del Karate sbarcò in Italia assieme ai film di Bruce Lee negli anni ’70. E tanti furono i ragazzi che si appassionarono alla nobile arte e che iniziarono a praticarlo imitando le gesta del loro idolo. Iniziò così anche Luciano Balduin, che ormai da tanti anni è diventato maestro di Karate e che lo insegna nella palestra di Lusia a quanti si iscrivono alla Asd Karate Lusia Goju-Ryu l'associazione di cui è stato cofondatore.  Luciano è stato ospite nella rubrica Ponte Radio e ci ha illustrato le caratteristiche di questa disciplina che si suddivide in Kumite (ovvero il combattimento vero e proprio ) ed

"River Monster", un film sul gambero killer polesano

Nuova puntata e nuovi ospiti per Polesine Coast to Coast. Ad intervenire in puntata sono stati Luca Renesto e Marco D’Angelo. Ai più questi nomi forse non dicono niente ma negli ultimi anni stanno coinvolgendo molti ragazzi polesani, e non solo ragazzi, attraverso una pagina Facebook dal titolo “Renesto’s” che cerca di dare valore al Polesine attraverso gli stereotipi della gente comune e con una sana goliardia. Da qualche mese però hanno prodotto qualcosa di

Fare volontariato con l'Anteas di San Bortolo

 “Vista da fuori, c’è a chi fa paura. Vista da dentro, la casa di riposo è come stare in famiglia con i propri nonni”. Si parla di volontariato con gli anziani, nella nuova puntata di Radio Volontariato, in onda nella seconda metà di febbraio, con Sara Dell’Anno, presidente dell’Anteas San Bortolo di Rovigo.
Legata soprattutto alla casa di riposo di Rovigo, l’associazione svolge diverse attività anche fuori: ad esempio il servizio di trasporto con pulmino, rivolto agli anziani che devono andare a visite mediche o altri esami, interamente garantito da volontari. Proprio di loro c’è bisogno, per garantire di poter rispondere alle molte domande che arrivano. Cosa occorre?

domenica 11 febbraio 2018

Ho bevuto un bicchiere di troppo ed ecco cosa mi è successo

Trascorre una sera a cena dagli amici parlando del più e del meno, tra ricordi e progetti, pensieri e risate. Come fanno tutti. E magari bere un bicchiere di buon vino in compagnia. Salutarsi. Prendere la macchina e… trovarsi davanti alla paletta delle forze dell’ordine dopo aver percorso solo pochi chilometri. Essere sottoposti al test alcolimetrico e scoprire di avere superato il limite consentito. Purtroppo capita spesso ed è  successo anche ad un giovane polesano che nella nostra intervista abbiamo deciso di chiamare “Andrea” per preservare la sua identità e che ha

venerdì 9 febbraio 2018

Massimo: dirigente del settore femminile della Spal

Non è nato con il mondo del calcio nella testa ma un po’ alla volta è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante come dirigente, soprattutto lo ha fatto con diligenza e maturità. Stiamo parlando di Massimo Carrari , ospite della puntata di Polesine Coast to Coast ai microfoni di Chiara, Giorgia e Carlotta. «Dieci anni fa giocavo in una piccola squadra di calcio a 5 a Granzette, lo facevo per divertirmi e dopo di noi si allenavano delle ragazze, e quelle ragazze sono oggi in Serie A. Lì ho conosciuto il mister di allora, Andrea Paron, che mi chiese di dargli una mano. Da lì è cominciata la mia storia con il mondo

giovedì 8 febbraio 2018

A Galleria d'autore è ospite il Poeta Stefano Caranti

Nel programma radiofonico Galleria D’Autore, presentato da Angioletta Masiero, è stato ospitato lo scrittore Stefano Caranti, originario di S. Maria Maddalena. Stefano è uno scrittore vincitore di svariati concorsi nazionali e anche concorsi esteri. Angioletta ha descritto le sue opere come “POESIE DIRETTE AL CUORE DELLE PERSONE”. Per Stefano una poesia non è altro che la trascrizione su carta delle emozioni che si provano. La sua prima silloge, “Cercatori d’Albe – Ombra e Luce”, è un libro diviso in due parti, appunto Ombra e Luce, con due inizi

lunedì 5 febbraio 2018

L'Associazione Effatà, in aiuto alle persone senza fissa dimora

C’è una casa nel comune di Adria che è diversa da tutte le altre, non perché sia bella o brutta, nuova o datata, ma perché lì si porta avanti un progetto di solidarietà e integrazione. Si trova nella parrocchia di Carbonara e - grazie all’opera di alcuni volontari - è diventata un punto di riferimento per chi si trova in un momento di difficoltà. Per far conoscere questo progetto e l’associazione che se ne prende cura, “Radio Volontariato” dà voce a Roberto Naldini ed Andrea Finessi, alle loro attività quotidiane e ai risultati che sono riusciti ad ottenere con il loro impegno.